Associazione Italiana Arbitri

Sezione di Foligno

LogoAIA

Il Comitato Nazionale dell’AIA questa mattina ha nominato Il nostro associato Luca Ciancaleoni nuovo Presidente del Comitato Regionale Arbitri.

 
Luca Ciancaleoni, nato a Foligno, il 1/9/1969, è Arbitro dal 10/12/1989, promosso alla CAI dal 01/07/1996, alla CAN D il 01/07/1997 e alla CAN C il 01/07/2000,  ha militato in quest’ultima categoria per ben 5 anni, dirigendo 29 gare in Serie C1 e 84 gare in Serie C2. Assistente arbitrale alla CAN dalla stagione sportiva, 2005/2006 e alla CAN B dalla stagione 2010/2011, dopo la divisione della CAN in CAN A e CAN B, ha svolto la funzione di assistente dell’arbitro in 23 gare di Serie A, tra le quali ricordiamo Palermo-Lazio, Udinese-Lazio, Udinese-Sampdoria, Napoli-Atalanta, Genoa-Livorno. In Serie B è sceso in campo ben 169 volte e tra tutte vogliamo ricordare le gare più importanti: Sampdoria-
Torino, Siena-Torino, Juventus-Frosinone, Atalanta-Siena, Torino-Padova
e le gare valevoli per i play off Reggina-Novara e Modena-Cesena (l’ultima
sua gara).
Diverse le apparizioni in Coppa Italia: Lazio-Napoli, Fiorentina-Chievo, Palermo-Verona, Inter-Trapani. Due le esperienze all’estero: in Quatar, in una gara del locale campionato nel 2007 con Paolo Tagliavento ed Andrea Chiocchi e la finale di Coppa d’Armenia a Yerevan nel 2009 con Paolo Dondarini e Massimiliano Grilli. Terminata la carriera sul campo,
Luca è stato componente del CRA Umbria per due stagioni sportive come responsabile dell’organico di Prima categoria e nell’ultimo anno, di quello di Promozione.
 
Dal 2016 è osservatore in Can D.
 
L’AIA l’ha insignito recentemente della benemerenza per il percorso tecnico e associativo nei quasi 30 anni di appartenenza.
 
La Presidente Valentina Finzi e tutti i colleghi della Sezione si congratulano con lui per il prestigioso incarico e gli formulano un grande ‘in bocca al lupo’!